L’idea..

L’idea di “Barletta e Dintorni” nasce per dare adito alla  mia passione per l’informazione e  per tutto quel che concerne il mondo giornalistico. “Dietro le quinte” ci sono io, Dora Dibenedetto, laureata in Scienze Politiche e  giornalista pubblicista grazie alla testata giornalistica  on line  bat.ilquotidianoitaliano.com ; da marzo 2015 è cominciata invece la mia “avventura” con il settimanale  www.odysseo.it/  e da marzo 2016  collaboro anche con il network di informazione locale  www.barlettalive.it.

Il tutto è cominciato quando nell’ormai lontano 2007, riesco ad inserirmi (grazie ad uno stage post- laurea promosso dalla Facoltà di Scienze Politiche di Bari) nella redazione barese del tg di informazione locale “Antenna Sud”, dove riesco  a capire “nonostante tutto e tutti” che il giornalismo è di certo un mondo che mi affascina;  per poi “approdare” nel 2008 nella redazione del  “Quotidiano Puglia” . Non è facile “sbocciare” in questo settore, ma credo che se credi e lotti per coronare un sogno prima o poi  ciò che si è da sempre auspicato potrebbe diventare realtà: difficile ma possibile “La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogni”  diceva il mio concittadino nonché campione Pietro Mennea, al quale nella “corsa” della mia vita professionale e non, cerco di ispirarmi.

Dora 2017

“Barletta e Dintorni” è in perenne divenire, non di certo  rappresenta un traguardo ma piuttosto un punto di partenza, dal quale voglio cominciare per far si che le mie attitudini “giornalistiche” possano in qualche modo emergere, nonostante gli innumerevoli ostacoli che incontrerò nel compiere il mio “arduo” cammino.

Il mio è un blog di informazione con il quale miro a diffondere o approfondire tematiche sociali, di attualità cultura politica e ogni tipo di argomento  locale ma anche di tiratura nazionale che possa suscitare spunti di riflessione o dibattito.

Pertanto, l’obiettivo che mi prefiggo e che mi auguro, è quello di essere sempre al passo con i “tempi”  per valutare quelle tematiche che possano sviscerare idee per nuove e ulteriori considerazioni.